Le sfide che riserva il futuro possono essere vinte grazie alla tecnologia. In particolare, le preparazioni a base di lievito madre, sono oggi enormemente facilitate grazie alla tecnologia di Esmach-Bongard.

 

I clienti dei panifici sono sempre più attenti alla qualità dei prodotti che vengono loro proposti. Stanno acquistando, o meglio riacquistando una certa familiarità anche con termini che erano caduti in disuso, come lievito madre, e agli artigiani chiedono prodotti d’eccellenza. Rispondere a queste legittime istanze è giusto e da qualche tempo non è neppure così complicato. La tecnologia adottata da alcune aziende, consente infatti di trattare preparazioni che fino a qualche tempo fa erano considerate di difficile gestione.

In particolare, Esmach- Bongard cerca da tempo di facilitare il lavoro dei panificatori, dei pasticceri e dei pizzaioli che vogliono cimentarsi con il lievito madre. Lo fa soprattutto grazie a due prodotti: il generatore di lievito madre GL-Mini ePaneotrad®, un sistema che racchiude tre macchine in una sola. GLMini “si occupa” di generare il lievito madre liquido che permette di accorciare i tempi di lavorazione ottenendo comunque un ottimo risultato in termini di estensibilità dell’impasto e di alveolatura nel prodotto finale. Paneotrad®, invece, consente di spezzare l’impasto, stenderlo, depositarlo nelle bilancelle e, infine, formarlo. Il tutto con una facilità estrema.

Ecco la lavorazione in dettaglio:

Condividi col tuo social network preferito

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn